WAFFLE MORBIDI

IMG_8416
Come molti di voi sapranno, anche se da 18 anni vivo a Bologna, nel mio sangue scorre sangue abruzzese….la parola arrosticino mi fa venire la pelle d’oca.
Una delle ricette più diffuse della mia zona sono le pizzelle, che in altri parti dell’Abruzzo vengono chiamate ferratele.
Mia nonna era bravissima a farle, ed anche mia mamma e mia sorella sono delle esperte.
Io invece, pur cucinando di tutto, non ho mai provato la ricetta, anche perché non avevo l’attrezzatura base e cioè il ferro.
Le occasioni per acquistarlo certo non sono mancate,ma alla fine spinta dalla mia curiosità per le ricette internazionali ho acquistato la piastra per i waffle.
Ultimamente ho provato diverse ricette, senza zucchero,più dure, più asciutte,più croccanti ed infine quella che mi ha colpita di più è stata una variante morbida di Csaba Dalla Zorza.
IMG_8425
WAFFLE MORBIDI
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
 
 
Per 10 pezzi
Ingredienti
  • 2 uova, tuorli e albumi separati
  • 100 g di zucchero (la ricetta di Csaba ne indica 80 g ma è davvero troppo poco)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 60 g di burro, fuso
  • 180 g di farina
  • ½ cucchiaino di lievito
  • 185 ml di latte intero
Istruzioni
  1. Mettete gli albumi in una lattiera alta e stretta e montateli a neve ben ferma usando lo sbattitore elettrico a velocità massima.
  2. In una ciotola separata, sbattete insieme i tuorli, lo zucchero e l’estratto di vaniglia.
  3. Versate il burro fuso (lasciato appena intiepidire) e iniziate a mescolare con una frusta a mano.
  4. Una volta incorporato il burro, aggiungete la farina e il lievito, setacciandoli insieme a pioggia sopra la ciotola.
  5. Aggiungete il latte, versandolo a filo sempre mescolando con la frusta, per ottenere una pastella.
  6. Per ultimi aggiungete gli albumi montati a neve, incorporandoli lentamente, per non sgonfiare il composto.
  7. Mentre la pastella riposa qualche minuto, scaldate il waffle baker .
  8. Versate la pastella nel waffle baker caldo (la quantità basta per circa 10 pezzi come quelli della foto) e cuocete per 4 minuti.
Servite a piacere con nutella, marmellata, panna e frutta fresca, oppure come ho fatto io con sciroppo d’acero e lamponi freschi.
Ricetta di Csaba Dalla Zorza
IMG_8417
Instagram
Send this to a friend