RIGATONI DI KAMUT CON PESTO DI MELANZANE, PRIMO SALE DI BUFALA AL PROFUMO DI MAGGIORANA

 Un’idea per
un primo leggero, gustoso e di facile esecuzione.


RIGATONI DI KAMUT CON PESTO DI
MELANZANE, PRIMO SALE DI BUFALA AL PROFUMO DI MAGGIORANA
Ingredienti
per 4 persone:
300 g di
rigatoni di Kamut Monograno
2 melanzane
70 g di
primo sale di bufala
2 cucchiai
di mandorle a lamelle
Una manciata
di mandorle senza pelle
Maggiorana
fresca
1 scalogno
1 spicchio
d’aglio
Sale di
Cervia
Pepe nero
Olio
extravergine di oliva
Procedimento:
tagliate le
melanzane a metà, cospargete di sale ed infornate a 200 g per
circa 1 h.
La pelle
deve risultare ancora soda e la polpa morbida.
Infornate
anche l’aglio per il tempo necessario alla cottura.
Nel
frattempo in una padella tostate prima le mandorle intere e
successivamente
le lamelle senza aggiunta di olio.
Una volta
che le melanzane sono fredde estraete la polpa lasciando la pelle
intera.
Eliminate la
parte con i semi e mettete il resto della polpa in un colino
perché perda
l’acqua in eccesso.
Tagliate la
pelle rimasta a striscioline.
In una
padella mettete 2 cucchiai di olio, lo scalogno tritato e fate
appassire.
Aggiungete le striscioline di melanzana e la maggiorana fresca.
Mettete in
un mixer la polpa di melanzane con l’aglio cotto, le mandorle
intere,
qualche fogliolina di maggiorana , sale e olio e frullate.
Cuocete i
rigatoni al dente e saltateli in padella con le melanzane.
Preparate il
piatto con il pesto di melanzane, i rigatoni saltati, le lamelle
di mandorle,
il primo sale di bufala, un filo d’olio a crudo e una macinata di
pepe fresco.
Buon
appetito!!!!

Instagram
Send this to a friend