SPAGHETTI & MEATBALLS LIGHT

In
TV spopolano i programmi di cucina, io ne guardo qualcuno….e come
potrei non farlo, ma per fortuna: lavoro, non ho tanto tempo e non mi
piacciono tutti.
Vi
state chiedendo dove sia la fortuna? E’ che durate tutti questi
programmi mi viene fame,che sia Man Vs food, Cucine da incubo, Jamie
Oliver o Gordon Ramsay mi vengono le voglie isteriche come una donna
in gravidanza.
Ma
ce n’è uno al quale non so proprio resistere: Masterchef.
Ogni
anno la stessa storia, ogni anno mi tocca riproporre alcuni piatti.
E
tra queste prime puntante o visto che in molti siamo stati colpiti
dalla sindrome degli spaghetti con le polpette, proposte anche in
versione americana, e dopo aver sentito elogiare la crosticina fuori,
la morbidezza dentro e 18 assaggi non ho più resistito.
Unico
problema: dieta appena iniziata, così mi tuffo in una versione
alleggerita ma arricchita di gusto.
SPAGHETTI
& MEATBALLS LIGHT
Ingredienti
per circa 25 polpette:
1
kg di carne di manzo trita
2
uova
2
panini (circa 150 g)
2
cucchiai di salsa Worcestershire (il sapore in più)
2
spicchi d’aglio
100
g di parmigiano grattugiato
pepe
noce
moscata
sale
di Cervia
prezzemolo
olio
evo
Per
il sugo:
2
bottiglie di salsa
2
spicchi d’aglio
1
cipolla
sale
di Cervia
pepe
olio
evo
Ammollate
i due panini con il latte e poi lavorateli con le mani in modo da
ottenere una specie di poltiglia (oppure tritate al robot stando
attenti a non esagerare).
Unite
la carne, l’aglio schiacciato,il prezzemolo tritato e tutti gli altri
ingredienti. Salate, pepate e spolverizzate con la noce moscata.
Impastate
bene e se potete lasciate riposare un pochino in frigorifero.
Formate
delle polpette rotonde, della grandezza di una palla da golf, così
come precisato da Joe Bastianich. Per avere un’idea, io le ho pesate
tutte da 60 g.
A
questo punto bisognerebbe friggere ma nella mia versione light le ho
cucinate in forno con un filino d’olio.
Intanto
tritate una cipolla e mettetela a soffriggere, insieme a a due spicchi
d’aglio intero, con solo 1 cucchiaio di olio, aggiungete la salsa e
lasciate sobbollire regolando di sale e pepe.
Quando
le polpette saranno dorate trasferitele nel sugo e lasciate cuocere
circa 20 minuti.
Cuocete
gli spaghetti al dente e condite con la salsa accompagnando con le
polpette.
Naturalmente
ne ho fatte tante perchè ne ho congelate un po’ per le emergenze,
però per la dose da dieta ho cucinato 50 g di spaghetti a sostituire
il pane e 2 polpette.

Buon
appetito!!!!

Instagram
Send this to a friend