POLPETTONE AI MIRTILLI CON SALSA DI PORTO E ARANCIA

Ciao,
mi chiamo Tata…. “ciao Tata”…..e sono dipendente dagli
accostamenti con la frutta!!!!
Ecco!!!
Mi sono resa conto di aver comprato ogni sorta di frutta fresca,
secca e disidratata.
Dopo
il lampone, le albicocche vi troverete mirtilli, uva e chissà che
altro…devo smetterla di guardare Masterchef.
Per
voi una ricetta che definirei creativa e light….cosa volere di
più….
POLPETTONE
AI MIRTILLI CON SALSA DI PORTO E ARANCIA
Ingredienti:
1
petto di pollo
1
scalogno
60
g di mirtilli freschi (o secchi)
2
arance (scorza e succo)
1
bicchiere di Porto
maizena
2
cucchiaini di zucchero di canna
3/4
cucchiai di pangrattato
sale
noce
moscata
1
cucchiaino di fecola
Ricavate
delle zeste (o tritate la scorza) dalle 2 arance e spremetele.
Preparate
il ripieno in una ciotola unendo il pan grattato, lo zucchero, la
scorza ed il succo di mezza arancia, lo scalogno tritato ed i
mirtilli. Regolate di sale.
Prendete
un petto di pollo intero, apritelo il più possibile (o fatelo fare
dal macellaio), battetelo e salatelo.
Ponete
il ripieno e legatelo stretto con uno spago.
Passate
il polpettone in una padella con un filo d’olio, facendo dorare da
tutti i lati. Sfumate con un terzo di bicchiere di Porto.
Ponete
in forno a 180°C per circa 20 minuti. Deve cuocere bene ma non
seccare.
In
un pentolino fate ridurre il Porto ed il succo di arancia con un
pizzico di noce moscata. Se volete potete stemperare con un
cucchiaino di fecola e ridurre più in fretta.

Tagliate
e servite con la salsa ed il resto della scorza grattugiata.

Con questa ricetta partecipo al 

CONTEST : DIVERTIAMOCI CUCINANDO

per votarmi cliccate sull’evento
Instagram
Send this to a friend