PANE SEMINTEGRALE AI SEMI MISTI

Fare
il pane è sempre stato un sogno per me. Impastare,infornare,sentire il profumo del pane appena sfornato hanno
un non so chè di evocativo…come qualcosa che mi riporta indietro
nel tempo,in una vita passata…..forse sono stata una panettiera?
Lo
aveveo fatto altre volte,ma non ero mai pienamente soddisfatta,vuoi
per la pievitazione,vuoi per la cottura,vrebbe feruoi per i forni
d’epoca che ho sempre avuto.
Dopo
la Bordopizza, e la conoscenza della pasta a lunga lievitazione mi
ero ripromessa che non avrei sbagliato più nulla.
Quale
occasione migliore se non l’avere finalmente un’impastatrice
planetaria,  l’arrivo delle farine del Molino Chiavazza tra cui quella
integrale, e la famosa ricetta di Bonci del pane casereccio???
PANE
SEMINTEGRALE AI SEMI MISTI
Ingredienti:
700
grammi di acqua
7
grammi di lievito in granuli
15
grammi di sale
150
g di semi misti (girasole,zucca,lino,papaveri)
Nella
planetaria mettete le due farine, il lievito secco,2 cucchiaini di
zucchero,il sale ed aggiungete quasi tutta l’acqua. Intanto impastate
con il gancio. Aggiungete pian piano tutta l’acqua.
Aggiungete
a questo punto 80 g di semi.
Trasferite
l’impasto in un contenitore unto di olio e chiuso ermeticamente e
mettete,per almeno 24 ore, nella parte più bassa del frigo.(Io ho
impastato venerdì sera e tirato fuori l’impasto la domenica mattina)
Trascorse
le ore di levitazione tirate fuori l’impasto e fate lievitare ancora
un paio di ore.
A
questo punto trasferite su una spianatoia, tagliate dei pezzi e
stendeteli un po’ con le mani e iniziate la piegatura: piegate il
lato destro fino a metà, piegate il lato sinistro, fino a
metà.piegate verso il centro ed arrotolate formando dei panini.
Disponete sulle teglie e lasciate lievitare altri 20 minuti.
Spennellate con acqua e ricoprite con i semini avanzati.

Cuocere
per 40 minuti circa a 200°C.

P.s.:l’ho trovato un pochino insipido,la prossima volta metterò un pochino in più di sale

Instagram
Send this to a friend