KOFTE ALLA PIASTRA

Da
qualche mese partecipo al contest “mensile” di uno dei miei
blog preferiti “l’ennesimo blog di cucina”, e per giugno il
tema è grigliare.

Si
può utilizzare la piastra,la pietra ollare,il barbecue, ecc…
All’inizio
ho pensato che non avrei potuto proporre nulla in più delle costine
che faccio spesso,ma con il passare dei giorni mi sono accorta che
questo è uno dei metodi di cottura che utilizzo di più.
Così
tra i vari esperimenti sono spuntate le KOFTE che non sono altro che
delle polpette turche speziate,che si possono servire a polpette o
infilate nello spiedo. Io le ho servite a polpettine perchè erano
per un aperitivo.
Sono
preparate in moltissime versioni:in umido,in padella o arrostite
KOFTE
ALLA PIASTRA
900
gr. di carne di agnello macinata,1 panino ammollato, 1 cipolla rossa
grande,1 spicchio di aglio, la buccia di 1 limone grattugiata, ½
cucchiaino di cumino,timo,menta,prezzemolo, 1 pizzico peperoncino
piccante, Sale, 1 cucchiaio di misto per Kebab (paprika dolce,
cumino, pepe nero, aglio, basilico, cipolla e senape,)

Preparazione:
Mettete
a bagno il panino (io ho usato quello arabo)
Mettete
in un robot:cipolla,aglio, prezzemolo,menta,buccia del limone,pane,le
spezie e tritate tutto.
Intanto
macinate la carne (finalmente ho provato l’attrezzo tritacarne della
mia planetaria!!!) Amalgamate la carne ed il trito fino a renderlo
omogeneo e liscio. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e
lasciatelo riposare in frigo per 4 ore.
A
questo punto si potrebbero creare gli Adana Kofte (spiedini),ma visto
che l’idea è di servirli per aperitivo creo solo le polpettine.
Le
ho accompagnate con una salsa allo yogurt e una al pomodoro piccante.

Con
questa ricetta partecipo al contest di L’Ennesimo Blog di Cucina,CRE-AZIONI IN CUCINA, di giugno

 
Instagram
Send this to a friend