INVOLTINI MEDITERRANEI CON SALSA AGROFRUTTOSA

Con questa ricetta partecipo al concorso “Tutti cuochi per te” con i prodotti Ponti.

Per votarmi cliccate qui !!!!!!


Tutti i miei amici conoscono la mia passione per la cucina asiatica in generale e tutti sanno quanto mi piaccia
mescolare un po’ le cose….insomma provo a “mischiare le carte per ottenere una magia”.
Per questi motivi e perchè a casa mia ho a disposizione una vera e propria dispensa asiatica con alghe, noodles, udon, funghi cinesi, bamboo, sesamo, zenzero ecc ai miei amici piacerebbe proprio una sorpresa di questo genere.
Quindi ecco a voi i miei…..

INVOLTINI MEDITERRANEI CON SALSA AGROFRUTTOSA
Ingredienti per 8 involtini:
250 g di sarde
15 fiori di zucca di cui 3 per la decorazione
una manciata di pinoli
10 albicocche secche
peperoni Ponti
cipolline Ponti
salsa di soia
zenzero fresco
zenzero in polvere
maizena
olio di sesamo bianco
8 sfoglie di riso per involtini
Qualche goccia di Dolceagro Ponti


Preparazione:
Preparate prima la salsa: ponete in un frullatore 5 cipolline Ponti, 8 albicocche secche, un pezzettino di zenzero fresco, 2 cucchiai di salsa di soia, mezzo bicchiere d’acqua ed un cucchiaino di maizena. Frullate. Mettete in un pentolino e cuocete 5 minuti regolando la sapidità con la salsa di soia ed aggiungendo qualche goccia di Dolceagro Ponti. Lasciate raffreddare.

Pulite le sarde eliminando la testa e la lisca. Sciacquatele ed asciugatele per bene.
In una padella mettete a scaldare un cucchiaio di olio di sesamo ed i pinoli, appena sono dorati aggiungete le sarde spezzettate, 5 falde di peperoni Ponti a julienne. Fate saltare ed aggiungete i fiori spezzettati, un cucchiaino di maizena ed un pizzico di zenzero in polvere. Mescolate velocemente, aggiungete 3 cucchiai di salsa di soia e spegnete. Lasciate intiepidire.

Immergete i fogli di riso in acqua e quando son morbidi metteteli su un canovaccio. Ponete un po’ di ripieno nella parte bassa, lasciando un po’ di bordo, ripiegate su stessa la parte che avanza, poi i due lati ed arrotolate.
Fate riposare 15 minuti.
Friggeteli in abbondante olio oppure spennellateli sempre con l’olio e cuoceteli in forno.
Occorrono circa 30/40 minuti mentre fate due chiacchiere e sorseggiate birra o sakè.

Con questa ricetta partecipo alla seconda sfida di “Tutti cuochi per te!”:” Tutti da me sabato sera”

Instagram
Send this to a friend