PASTA ALLA NORMA LIGHT

PASTA ALLA NORMA LIGHT

Per oggi un primo piatto sfizioso ma con un occhio  sempre attento alle calorie: Pasta alla Norma light

È un primo che si prepara in pochissimi minuti e che piace sempre a tutti.

Nella ricetta originale le melanzane dovrebbero essere fritte ma per la dieta non sono l’ideale.

 

Vi chiedo scusa in anticipo se in questi giorni sarò un po’ sfuggente,ma sono nel pieno delle pulizie di primavera e di preparativi per le feste.

Spero di non mancare con qualche suggerimento.

PASTA ALLA NORMA LIGHT

PASTA ALLA NORMA LIGHT

 

Ingredienti per due persone:

  • 160 g di pasta (io ziti tagliati rigati di Gragnano)
  • 1 melanzana lunga
  • 60 g di primo sale
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • Aglio
  • Olio evo
  • Basilico fresco
  • Sale e pepe

Procedimento:

  1. Per prima cosa mettete a bollire l’acqua per la pasta.
  2. Ponete una bistecchiera sul fuoco e cospargere con un pizzico di sale fino.
  3. Tagliate la melanzana a fettine mettete a grigliare.
  4. Tenete da parte.
  5. In un tegame aggiungete un cucchiaio di olio e 1 spicchio di aglio, fate rosolare e unite la passata e 1 foglia di basilico e cuocete 5 minuti.
  6. Cuocete la pasta e scolatela al dente mettendola nel tegame del sugo, portate a cottura con un mestolino di acqua di cottura della pasta girando spesso.
  7. Versate la pasta in un piatto, aggiungete le melanzane, il basilico e il primo sale a striscioline.

 

Per altre ricette ligth GNOCCHI DI BARBABIETOLA SENZA PATATE oppure RIGATONI DI KAMUT CON FUNGHI CHIODINI E CREMA DI FIORI DI ZUCCA

 

 

Instagram
Send this to a friend